Comunicato del 4 marzo 2019

Il Centro Studi Processo Telematico Rilevato che con provvedimento n. 3709/2019 la Suprema Corte di Cassazione ha enunciato il seguente principio di diritto: “Il domicilio digitale previsto dal D.L. n. 179 del 2012, art. 16 sexies, conv. con modif. in L. n. 221 del 2012, come modificato dal D.L. n.[…]

Continua a leggere …

La Corte di Cassazione salva la firma digitale

Con la pronuncia n. 22871 del 10 novembre 2015 la Corte di Cassazione si è pronunciata per la prima volta su un tema fondamentale per il processo civile telematico, ovvero se sia affetta da inesistenza giuridica la sentenza contenente la sola firma digitale del giudice e non la sottoscrizione di[…]

Continua a leggere …