Normativa PCT

Regolamento eIDAS

E’ il  Regolamento (UE) n. 910 del 23 luglio 2014 (2014/910/UE) c.d. “eIDAS” (electronic IDentification Authentication and Signature) che reca le condizioni per il riconoscimento reciproco in ambito di identificazione elettronica e le regole comuni per le firme elettroniche, l’autenticazione web ed i relativi servizi fiduciari per le transazioni elettroniche. Al Regolamento eIDAS si rifà il Codice dell’Amministrazione Digitale per quasi tutte le definizioni

Codice dell'Amministrazione Digitale - CAD

Si tratta del D.Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005. Si applica al Processo Telematico (civile, penale, amministrativo, contabile e tributario) in quanto compatibili e salvo che non sia diversamente disposto dalle disposizioni in materia di processo telematico.

Decreto Legge 29 dicembre 2009, n. 193

Il Decreto-Legge 29 dicembre 2009, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla L. 22 febbraio 2010, n. 24 , all’art. 4, rubricato “Misure urgenti per la digitalizzazione della giustizia” si prevede l’introduzione del Processo Civile Telematico, con l’introduzione di alcune modifiche funzionali e la previsione di Decreti e Regolamenti per la sua disciplina.

Codice Procedura Civile

Alcune disposizioni del Codice di Procedura Civile riguardano espressamente il Processo Civile Telematico. Ad esempio la procura telematica è disciplinata dall’art. 83 e gli art. 518, 543 e 557, modificati dall’art. 18 del decreto legge 132/14, convertito nella legge 10 novembre 2014 n. 162, disciplinano l’iscrizione a ruolo telematica del pignoramento.

Decreto-Legge 18 ottobre 2012, n. 179

Il Decreto-Legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, e più volte modificato, agli articoli 16 e ss. raccoglie la normativa primaria del Processo Telematico.

Decreto Ministeriale 21 febbraio 2011 n. 44

il Decreto Ministeriale 21 febbraio 2011 n. 44 è il Regolamento concernente le regole tecniche per l’adozione nel processo civile e nel processo penale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in attuazione dei principi previsti dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni, ai sensi dell’articolo 4, commi 1 e 2, del decreto-legge 29 dicembre 2009, n. 193, convertito nella legge 22 febbraio 2010 n.24.

Provvedimento 16 aprile 2014

Il provvedimento 16 aprile 2014, modificato con provvedimento del 28 dicembre 2015, contiene le Specifiche tecniche del processo Civile Telematico ex art.34 DM 44/2011

Circolare 23 ottobre 2015

La Circolare 23 ottobre 2015, versione consolidata, riguarda gli Adempimenti di cancelleria relativi al Processo Civile Telematico

Legge 21 gennaio 1994, n. 53

La Legge 21 gennaio 1994, n. 53 è la legge che disciplina la facolta’ di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali. L’art. 3 bis, in particolare, detta le modalità per procedere notificazione con modalita’ telematica.