PAT – Deposito sentenza come documento di causa

Devo effettuare il deposito di un ricorso in appello al Consiglio di Stato e come documento 1) devo depositare la sentenza impugnata.
Per fare ciò io ho scaricato dal sito della Giustizia Amministrativa la sentenza nel formato “VISUALIZZA FIRMATO”, ho verificato che fosse effettivamente firmato ed ho salvato il pdf direttamente come doc. 01.
Ho provveduto poi a caricare il doc. 01 – sentenza impugnata nella sezione “ELENCO DOCUMENTI” del modulo deposito ricorso e, dopo aver compilato il resto del modulo, ho firmato il file.
La segretaria dell’avvocato domiciliatario, invece, mi ha riferito che dalla Segreteria del Consiglio di Stato le hanno comunicato che la sentenza impugnata scaricata dal sito della Giustizia Amministrativa e salvata direttamente sul pc, prima di essere allegata al modulo di deposito telematico come doc. 01, deve essere asseverata con attestazione di conformità in quanto si tratta di copia informatica di documento informatico, non originale informatico.
Avrei necessità di avere conferma o meno di quanto comunicato dalla Segreteria del Consiglio di Stato.

Egregio Collega, dal fascicolo informatico è possibile estrarre direttamente un duplicato informatico (come lei ha fatto, utilizzando la funzione “Visualizza Firmato”), come può riscontrare dalla verifica delle firme digitali apposte dal  Collegio. Tale documento, quindi, non abbisogna di alcuna attestazione di conformità perchè considerato equivalente all’originale.
In ogni caso, non serve specificarlo, potrà far presente alla Segreteria che anche dopo l’avvio del PAT non è necessario depositare la copia conforme della sentenza gravata, in quanto non richiesto dall’art. 94 cpa.

Servizio help CSPT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *