Notifica a mezzo UNEP dell’Ordinanza di assegnazione somme

Nutro forti dubbi in ordine alla notifica di un provvedimento di assegnazione somme che avverrà a mezzo Unep: una volta scaricato il duplicato informatico, stampo in forma cartacea, unisco l’attestazione di conformità ai sensi dell’articolo 16 undecies c. 1 e 16 bis comma 9 e notifico oppure notifico la copia informatica (ossia – e lo ricordo a me stessa – quella provvista di coccarda) stampata ?

Gentile Collega,
Solitamente per le notifiche cartacee si utilizza la copia perché si stampa con la famosa “coccardina”. Ma puoi usare anche il duplicato, nulla lo vieta. In entrambi i casi va allegata l’attestazione di conformità.
Ti ricordo che secondo la maggior parte della dottrina devi chiedere in cancelleria la copia autentica il provvedimento di assegnazione, se lo vuoi utilizzare come titolo ai fini poi della successiva esecuzione nei confronti del terzo, perché noi non possiamo attestare conformi i provvedimenti che contengono provvedimenti giudiziali che autorizzano il prelievo di somme vincolate all’ordine del Giudice (art. 16 bis, cpv, DL 179/2012).
In ogni caso è prassi che al terzo tu possa solo comunicare (e non notificare) il provvedimento al fine di chiedere l’esecuzione spontanea del provvedimento.
Cordiali saluti,

Servizio Help CSPT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *