Firma Pades nel PAT

Buongiorno, vorrei una delucidazione in merito alla firma Pades per il processo amministrativo telematico.
Premesso che, seguendo l’ottima guida dell’avv. Carollo, ho già configurato  correttamente la firma su Acrobat DC sul pc dello studio, il mio dubbio  riguarda la possibilità o meno di utilizzare anche l’applicativo presente  sulla mia chiavetta Aruba key di tipo “portatile” (Accedo Memory della DCS);  la cosa potrebbe essere utile ad esempio laddove dovessi fare un deposito da altro pc non configurato.
Ho infatti visto che una volta selezionato l’applicativo “firma” della chiavetta e andando a prendere un pdf, tra le opzioni di firma vengono presentate (oltre a quella del p7m) anche le seguenti:
-aggiungi la firma al pdf (basic)
-aggiungi la firma al pdf (bes)
-xades-bes
Vorrei poi conferma, nel caso si possa utilizzare tale metodo per la firma ai fini del processo amministrativo telematico, che si debba eventualmente selezionare la seconda opzione (bes).

Buongiorno Collega,
il modulo non si può firmare con i programmi esterni e va sempre configurato Adobe purtroppo.
Invece i software esterni li puoi utilizzare per la sottoscrizione degli atti o delle certificazioni di conformità prima di allegarli al modulo.
Nel caso utilizza la firma “-aggiungi la firma al pdf (bes)” (non la Basic che è basata su un algoritmo obsoleto). Le più recenti versioni del software di Aruba (aruba sign) hanno tolto la funzione di firma Basic.
Xades non è molto utilizzata (e nel PCT e nel PAT non è nemmeno ammessa).
Cordiali saluti,

Servizio Help CSPT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *